smettere di fumareNon credere a tutti quelli che ti propongono “rimedi miracolosi” grazie ai quali smetterai sicuramente di fumare. Non esistono ! L’unica vera forza nel realizzarlo davvero è la tua reale e profonda motivazione ! A questa è però possibile abbinare l’aiuto di alcuni rimedi naturali che favoriranno la tua scelta. Vediamone alcuni, partendo da quelli che agiscono direttamente sul corpo:

  • la liquirizia compensa ed attenua il desiderio di sigarette, inoltre fa bene anche allo stomaco che spesso nei fumatori è irritato (non esagerare nel caso di ipertensione!);
  • bere molta acqua, anche due litri al giorno; aiuta a disintossicarsi eliminando la nicotina in corpo permettendoti di superare meglio le “crisi” di dipendenza;
  • fare una costante attività fisica; aiuta a sviluppare le endorfine e a creare un benessere che fa sentire meno il desiderio del fumo.

In contemporanea è possibile aiutare anche la parte emotiva, in modo da mantenere il buon proposito di smettere, attraverso l’utilizzo di un mix di Fiori di Bach. Eccoli di seguito:
– Cherry Plum, come fiore elettivo per compensare la perdita di controllo e la compulsività che porta ad accendere una sigaretta dietro l’altra;
– Agrimony, altro fiore importante per gli ansiosi che nascondono il loro tormento interiore e placano l’agitazione affidandosi a fumo o altre dipendenze (alcool, droga, ecc) ;
– White Chestnut, il fiore dei pensieri ripetitivi e compulsivi – come è quello del desiderio di fumare in chi si stacca da questa pessima abitudine – rilassa e rallenta il pullulare pressante di pensieri in testa;
– Crab Apple è un fiore di disintossicazione che, oltre ad agire in modo efficace sul piano fisico, aumenta il desiderio di purificazione e pulizia, quindi rafforza la voglia di smettere;
– Walnut per migliorare l’adattabilità e favorire il cambiamento;
– Centaury può aiutare a rafforzare la determinazione.

Anche la tecnicha di rilassamento o il massaggio antistress favoriscono l’abbandono della sigaretta, fornendo nuove motivazioni e un rinnovato senso di benessere e di stabilità, oltre a modificare la percezione del proprio corpo e incrementare il desiderio di prendersi cura di sé stessi.

La stagione estiva , che di per sé favorisce la lentezza e il rilassamento, con la complicità della luce solare abbondante che aumenta la serenità, può essere senz’altro il periodo giusto per fare qualcosa di buono per te e per la tua salute.